Per chi è stanco di pescare camminando e si vuol fermare.

pesca sulla pertica

Oggi mi sono trovato davanti per caso questa fotografia e mi è parsa bellissima.
Quindi la condivido con voi, dopo essermi informato su questa pesca molto particolare.

Si tratta dello stilt fishing¬†(“pesca sulla pertica”), il tradizionale metodo di pesca dell’isola di Ceylon, odierna Sri Lanka. All‚Äôalba e al tramonto ogni pescatore si siede sul proprio trespolo per pescare con la canna¬†piccoli pesci, molto richiesti dal mercato locale. I robusti pali, alti fino a 80 metri e resistenti anche alle onde¬†delle acque agitate costituiscono un prezioso patrimonio che in alcuni casi ¬†viene ereditato di padre in figlio.

Un palo √® fissato sul fondo¬†del mare e quasi in cima c’√® una barra trasversale, chiamata Petta, su cui i pescatori si siedono in precario equilibrio.

¬†Quindi, con una mano si tengono al palo¬†e con ¬†l’altra mano usano¬†una canna da pesca o una lenza¬†per la cattura di aringhe e piccoli sgombri, che vengono poi conservati in un sacchetto di plastica legato intorno alla vita. Continue reading

E’ iniziata la stagione balneare, nuove regole per la pesca

ordinanza di sicurezza balneare 2014Anche se siamo solo ai primi di maggio, fate attenzione che è già iniziata quella che convenzionalmente è la stagione balneare che è compresa tra il 1 Maggio ed il 30 Settembre di ogni anno.

Questa norma √® contenuta nella ordinanza della Capitaneria di Porto di zona, che ogni anno deve emettere l’atto che regolamenta la stagione balneare, con indicate tutte le prescrizioni relative all’uso delle spiagge e del mare antistante, che regola la pesca, gli sport acquatici, il passaggio delle barche, gli stabilimenti balneari ecc.

Queste regole quindi possono cambiare da zona a zona, secondo le disposizioni della Capitaneria, ma almeno sulle questioni pi√Ļ generali si ricalcano l’una con l’altra ed in genere la stagione balneare parte il primo maggio.

Nelle ordinanze delle varie capitanerie ad un certo punto si leggerà quindi un articolo che dice che durante la stagione balneare

è vietato esercitare la pesca sportiva con qualsiasi attrezzo nelle ore e nelle zone e specchi acquei destinati alla balneazione.

Continue reading

La giusta posizione del barchino

tempo di scannetto by @andrewbsm

Quando vado a pescare sono sempre solo. Ed impegnato nella pesca. Quindi diventa difficile scattare fotografie mentre pesco con il barchino divergente.

Per fortuna ho trovato su instagram una foto molto significativa di questo tipo di pesca, o dello scannetto come lo chiama il ragazzo autore della foto a cui ho ‘rubato lo scatto‘.

Una bella foto, una spiaggia deserta, il ragazzo che cammina, il mare poco mosso ed il barchino divergente.

Avete visto dov’√® il barchino ?

Quasi perpendicolare a lui, cammina alla sua altezza.

Proprio come il mio barchino divergente ed è questo che vi volevo mostrare.

Almeno con il mare calmo o poco mosso il barchino in navigazione deve raggiungere il largo e camminare alla nostra altezza, con il trave quasi perpendicolare alla spiaggia.

Questo è un barchino che diverge bene.

Continue reading

Expo caccia-pesca-ambiente a Riva del Garda

exporivadelgarda

Segnalo un’altro appuntamento per le fiere pesca 2014, questa volta nel nord Italia.

Si terrà a Riva del Garda sabato 29 e domenica 30 marzo la nona edizione di EXPORIVA CACCIA PESCA AMBIENTE, l’unica mostra-mercato del Trentino Alto Adige dedicata al mondo della caccia e della pesca.

Riva del Garda √® una conosciutissima meta turistica sulla sponda nord del Lago di Garda, dove sono passato anche io quest’estate e sia Riva del Garda che i dintorni meritano una visita turistica con la famiglia.

La fiera come si pu√≤ vedere dal programma √® dedicata principalmente al settore caccia, ma anche i pescatori trovano gli adeguati spazi, specialmente per quel che riguarda la mosca e lo spinning in acque interne, tecnica sicuramente tra le pi√Ļ praticate nella zona. Per i pescatori a mosca √® da non perdere l‚Äôunica tappa italiana del tour RISE Fly Fishing Film Festival proveniente dalla Nuova Zelanda e considerato il miglior film festival al mondo della pesca a mosca. Continue reading

Tanto lo sai come andrà la giornata

Era dalle feste di Natale che non andavo a pescare.

Ieri sera per√≤ ho puntato la sveglia alle 6.30 ben convinto di passare almeno un paio d’ore in spiaggia.

Stamani all’ora stabilita la sveglia suona e gi√† prima di alzarmi sento che qualcosa non va.

Ieri mattina c’√® stato vento e onde, ma in serata tutto si √® calmato.

Stamani ho sentito subito, prima di alzarmi, il vento che soffiava. E se lo sento dalla mia camera non soffia nella direzione giusta, ormai lo conosco.

Comunque mi sono alzato e sono partito.

In spiaggia alle 7.10 sono rimasto qualche minuto sulla riva, quasi con la voglia di tornare a casa.

Le onde del ¬†mare tagliavano la spiaggia di traverso e anche se a riva l’acqua era pulita pi√Ļ al largo si vedeva bene una larga striscia marrone.

Ormai ero in spiaggia e mi sono preparato alla partenza, ma sapevo già che oggi non avrei pescato nulla. Ed infatti dopo meno di due ore sono tornato a casa senza emozioni e con il vento che saliva.

Possiamo dire che questa √® l’esperienza ? Continue reading

mostra mercato world fishing 2014

mostra mercato world fishing 2014

Si terrà a Roma dal 27 febbraio al 2 marzo 2014 la sesta edizione del World Fishing, fiera nazionale della pesca sportiva alla quale parteciperanno le aziende leader del settore della pesca in mare ed acqua dolce e migliaia di appassionati.

Il World Fishing vive di due manifestazioni combinate: la fiera-mercato, in cui vengono mostrate in esposizione le nuove soluzioni per la pesca sportiva, e vengono vendute le attrezzature di ogni genere, dagli ami alle barche, ma anche di una serie di incontri in cui esperti raccontano l’esperienza pesca di una tecnica precisa.

Assistere a questi eventi √® gratuito, ma l’ingresso ai padiglioni della fiera di Roma costa :

  • Ingresso intero Euro 10,00
  • Ingresso Intero Prevendita Euro 7,00 (prenotazione online)
  • Ingresso ridotto Euro 8,00 con coupon stampabile dal sito www.worldfishing.it

Anche se la manifestazione abbraccia ogni tipo di pesca sportiva, sia in mare che in acque interne, non credo che ci sarà spazio per i barchini divergenti, attrezzatura ancora di nicchia e molto artigianale, che non attira quindi le attenzioni dei produttori su larga scala. Continue reading

Concorso fotografico Pesca e Natura

Quante volte per seguire la nostra passione siamo stati in spiaggia al sorgere dell’alba o nel momento del tramonto rosso fuoco ?

Alba e tramonto sono le ore pi√Ļ inseguite dagli appassionati di fotografia, e forse tra di voi c’√® qualcuno che segue entrambe le passioni: la foto e la pesca.

E la spiaggia invernale offre sicuramente spunti per chi si porta dietro la macchinetta fotografica. Il mare stesso, bello da calmo, bellissimo con le onde spumeggianti, la spiaggia ed i residui naturali o artificiali che vi troviamo, i pesci e gli altri animali. Io ho incontrato in spiaggia daini, vari uccelli, tartarughe.

Quindi se qualcuno porta con se la macchina fotografica non soltanto per immortalare la spigola appena presa, probabilmente avr√† belle fotografie da mostrare e per partecipare al concorso fotografico del sito¬†ChiPesca.com dal tema “Pesca e Natura“.

Inviando una propria foto, che rispetti il tema proposto, ¬†si partecipa alla votazione degli utenti e le due foto che alla mezzanotte del 19/02/2014 avranno totalizzato il maggior numero di “Mi Piace”, vinceranno rispettivamente:

Primo Premio: Mulinello Seek Reese Spinning 2500 Wright e McGill

Secondo Premio: Mulinello Trabucco Mantis FD 5000 Continue reading

Ma cammina !

camminare sulla spiaggiaMi sembra che il numero di pescatori con il barchino stia aumentando, stiamo diventando numerosi.

E per i nuovi arrivati ecco un piccolo sunto della tecnica da usare in questo tipo di pesca.

Domanda: Come si fa la partenza ?
Risposta:  Stendi la tua attrezzatura sulla spiaggia, posiziona il barchino e cammina

D: come faccio a fare andare il barchino al largo ?
R: cammina, lasciando a poco a poco il trave

D: cosa devo fare aspettando che abbocchi ?
R: cammina

D: come faccio a tornare indietro ?
R: ¬†cammina avvolgendo, quando il barchino √® alla tua altezza dai uno strattone e poi cammina dall’altra parte

D: ha abboccato. Cosa faccio ?
R: cammina avvolgendo fino a che non puoi afferrare il terminale con il pesce (pi√Ļ info qui)

D: non abbocca nulla, cosa posso fare?
R: cammina ancora, prova pi√Ļ al largo, pi√Ļ a terra, cambia qualche esca con qualcosa di diverso

D: un onda ha rovesciato il barchino
R: cammina, si raddrizza da solo

D: con le onde o la corrente il barchino non riesce a prendere il largo
R: cammina pi√Ļ veloce

D: si è fatto tardi, è ora portare il barchino in terra
R: cammina riavvolgendo fino a che il barchino è a terra

Penso che abbiamo affrontato tutte le tecniche basi di questa pesca. Ho dimenticato forse qualche altra occasioni in cui bisogna camminare ? Continue reading

Chi metterà in tavola una spigola per Natale ?

Babbo Natale ha pescato. E voi ?

Allora, chi di voi metterà in tavola una bella spigola per le feste di Natale ?

Io no, nonostante questa mattina ho provato, ma sono tornato a casa a mani vuote, nonostante un mare che prometteva bene.

Pulito, leggermente mosso, nessuno a dar fastidio, sembrava proprio la giornata giusta per portare a casa la cena per la vigilia.

Invece non ho preso nulla, domani e dopodomani lavoro, quindi non posso ritentare.

Una giornata filata via liscia, anche troppo, tanto che non ho molto da raccontare.

Giusto due episodi di contorno.

Mentre sto riavvolgendo tutto per tornare a casa, con il barchino spiaggiato, il trave teso ed io in mezzo a riavvolgere i terminali, un uomo apparso dal nulla decide, in silenzio, di godersi la vista del mare piantando bene i piedi sulle mie lenze. Quando gli faccio notare che potrebbe imbrogliarle, mi indica il trave e mi dice che non l’ha toccato.

Da segnalare inoltre che i ricercatori con il metal detector si sono spostati a mare. Oggi ce n’erano in due, in muta, con attrezzi nuovissimi che immergevano direttamente ad un metro dalla battigia.

Comunque tornando alla pesca, chi mangerà spigola per Natale ? Continue reading

A pesca con il figlio

mio figlio pesca con il divergente

Sabato mattina ho portato con me a pesca con il divergente, per la prima volta, mio figlio di 10 anni.

La giornata era piuttosto nuvolosa, con minacce di pioggia, vento moderato. Il mare era poco agitato appena arrivati in spiaggia, verso le 9 del mattino, ma in crescendo e alle 11.30 quando siamo andati via le onde erano troppo alte per pescare.

Il ragazzo era moderatamente disinteressato, venuto in spiaggia pi√Ļ per farmi un favore che per interesse personale.

Comunque mi ha aiutato a preparare la partenza, con la stesura del trave e dei terminali e siamo partiti.

Inizialmente si √® interessato al funzionamento di questa pesca, ha camminato con me. Per brevi tratti ha portato il barchino, solo per pochi minuti, rinunciando presto e poi riprovando dopo un po’.

Per un ragazzo cresciuto con giochi elettronici e consolle varie probabilmente l’attesa non rientra tra le sue abitudini.

Comunque ha camminato con me, senza troppe lamentele ed √® finito varie volte con i piedi a mare, il pi√Ļ delle volte volontariamente giocando con le onde. Continue reading