Vengo anch’io a pescare con te (no, tu no)

Oggi stavo concordando con i colleghi i prossimi periodi di ferie .
Io vorrei prendere una settimana ad ottobre e parlandone ho aggiunto che magari avrei potuto riprendere la pesca che ho lasciato da tanto tempo .

– Peschi dalla barca, mi ha chiesto il collega più curioso.
– No, dalla spiaggia.
– Con la canna ?
– No, con il barchino.
– E cosa è ?

E così è iniziata la spiegazione di cosa è la pesca con il barchino divergente, le solite frasi che ormai devo ripetere ogni volta che entro in argomento pesca, visto che pochi conoscono il barchino e tutti ne sono incuriositi.

E come mi capita di frequente l’ho descritto con molto entusiasmo . Solo che questa volta il mio entusiasmo ha contagiato anche il mio collega.

Quindi siamo finiti a parlare più nello specifico, su lenze, artificiali, distanza dalla riva, orari e tecnica.

Ed il collega, 60 anni dedito solo alla pesca delle telline, ultima volta che ha fatto un nodo all’amo da ragazzo con suo padre, ha deciso di provare.

Anche lui farà lunghe passeggiate sulla spiaggia, nel mare autunnale, trainandosi dietro il barchino e tirando a riva bellissime spigole .

Bene, sono contento di aver diffuso ancora un po’ questa bellissima pesca.

Solo che non vorrei aver fatto maturare false aspettative.

Daccordo che è un tipo di pesca molto semplice, alla portata di tutti. Ma un minimo di praticità con lenza ed ami si deve avere. Preparare i terminali fa parte della pesca, non è solo camminare.

E distendere il trave sulla spiaggia, disporre i terminali in partenza … e poi tirare a terra il barchino, recuperando i terminali uno alla volta in modo da non imbrogliare le lenze. Un minimo di praticità da pescatore ci vuole .

Morale della favola probabilmente , se l’entusiasmo di adesso si tradurrà in un nuovo pescatore, dovrò accompagnarlo almeno nella sua prima uscita.

Ma il barchino è da pescatori solitari. Si può anche partire insieme, ma poi uno starà molto avanti all’altro camminando con due barchini. Non si può parlare, di fatto non si sta insieme.

Quindi per insegnare a qualcuno poco o niente pratico con la pesca in generale a pescare con il divergente si deve andare, almeno la prima volta, con un solo barchino e fare le cose insieme.

E sinceramente, dopo tanto tempo che non esco a pescare, uscire e non potermi godere pienamente la mia passeggiata con il divergente al seguito mi rattrista un po’.


12 Responses to Vengo anch’io a pescare con te (no, tu no)

  1. Ah ah ah !

    Vero Salvatore, ma forse non gli hai spiegato che e’ una pesca solitaria o con un solo barchino…

    La mia prima uscita l’ho fatta da solo e mi son divertito tantissimo! (oltre ad aver pescato due leccie).

    Poi a volte viene anche mia moglie che le piacciono le passseggiate!

    Auguri Salvatore e buon insegnamento ! 🙂

  2. ciao a tutti! la stessa cosa è successa a me quando ho portato a casa certe spigole da fare impallidire anche il più esperto pescatore

    in particolare mio padre e mio cugino, ques’ultimo pescatore come pochi si è mostrato molto entusiasta, tanto da chiedermi di fargli un barchino. così ne ho fatti due uno per mio padre e uno per mio cugino

    sono venuti anche meglio del mio e ho anche approfittato per dare una rinfrescata di vernice al mio e mettere più peso

    purtroppo però si è dato il caso che mi sono infortunato sul lavoro e ho una spalla fuori uso e mi sa che quest’anno la mia prima uscita sarà molto in ritardo poichè non so ancora se devo essere operato (sto aspettando il referto della risonanza magnetica) ma credo di essere in grado comunque di preparare il trave e i braccioli per mio padre e lo assisterò nella sua prima uscita, mio cugino è perfettamente in grado farselo da se e magari ci andremo tutti insieme, sarà sicuramente molto divertente.

    • Tanti auguri Giuseppe di buona guarigione innanzitutto !

      Dalle mie parti ce ne sono veramente pochi e quando mi vedono mi guardano straniti e i oun po’ mi diverto…

      Ho visto un altro barchinaro due settimane fa’ che andava via e ci siamo appena incrociati. Mi sarebbe piaciuto scambiare due chiacchere ma non si è fermato quindi penso di essere UNO DEI POCHI !

  3. grazie rondella, oggi mi è arrivato il referto della risonanza e come prevedevo ho un tendine danneggiato quindi dovrò subire un intervento. spero tanto che sia una cosa di poco conto, innanzitutto per tornare a lavorare e poi per tornare a pescare! speriamo bene!!

    • Ciao Giuseppe.

      Ricucire un tendine è un intervento poco invasivo e dopo pochi giorni starai meglio vedrai !

      Io abito a pochi km da Oristano e il golfo offre diversi tipi di spiaggia. Per ora sono uscito solo tre volte e sto provando diversi percorsi non frequentati da pescatori a canna ma non è semplice perchè ce ne sono dappertutto…

      Un altro problema è che siamo esposti al maestrale e qua quando soffia si fa’ sentire davvero! (per la gioia dei surfisti). Ma ad ogni uscita mi son divertito tanto !

      Buona guarigione!!!

    • SA ROCCA TUNDA. Cerca su Google Maps….

      Ce ne sono di migliori anzi questa non è tra le mie top. Ma per pescare va bene….

      • Ciao Rondella anche io sono della provincia di Oristano, sono 2 anni però che non esco con il barchino e mi piacerebbe riprovare. Ma tu stai uscendo questo periodo? Stai facendo qualche cattura? Saluti Jonny.

        • Ciao Jonny.

          Sto uscendo ogni week-end e qualcosa si porta a casa. Mi rilassa tanto fare una passeggiata anche se per le spiaggie c’è ancora troppo movimento (bagnanti, turisti, barche e boe).

          Sto pero’ ancora sperimentando esche, orari, spiaggie e comportamento barchino anche se sono abbasanza soddisfatto !

  4. Ciao ragazzi …
    Giuseppe in bocca al lupo per l operazione ….
    io sono stato fermo parecchio.tempo.per inappropriato pwriartrite causata dal lapvoro ma peggiorata per la pesca ( col barchino appunto), cmq ora sono migliorato e agli.inizi di settembre ho.fatto un bel po di catture con la mia Perla. Nera…
    Le foto senza chw le ricarico qui, le potete vedere direttamente nel.mio blog:

    http://murdoch113.blogspot.it/2013/02/il-barchino-divergente-perfetto.html?m=1

  5. Io ho fatto stamani la mia prima uscita della stagione. non è andata bene. Stasera vi racconto più a lungo cosa è successo.

    Però ho trovato molta gente in spiaggia, non pensavo ad ottobre , di lunedì mattina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *