Video per capire come funziona la pesca con il barchino divergente

Oggi vi voglio segnalare un video su youtube che spiega in termini molto semplici cosa è la pesca con il barchino divergente.

Se non avete proprio idea di cosa sia un barchino e siete curiosi di scoprire questa tecnica di pesca, vi consiglio di guardare questo video.

La spiegazione è molto adatta ai neofiti, che vogliono capire come funziona la pesca con il barchino divergente ed il video oltre ad essere ben realizzato spiega con termini semplici tutti i punti salienti di questa pesca: l’attrezzatura, la tecnica di pesca, la partenza ed il rientro a terra.

Magari l’autore doveva concentrarsi un po’ di più sul momento della virata, che spesso porta in difficoltà molti pescatori alle prime armi.

Ma vediamo il video di

Innanzitutto chiariamo che il video è girato in una giornata di mare assolutamente calmo, che non è l’ideale per questa pesca, ma sicuramente agevola la produzione del video.

L’attrezzatura è quella con il barchino classico a due derive, quello che io preferisco. Adesso va molto di moda il barchino a 4 derive, ma sinceramente non sono favorevole a questo cambiamento. Sfido chiunque a dire che il mio barchino, ben costruito, non regga le onde altrettanto bene di quello a 4 derive.

video lovefish barchino divergente

Due parole anche sul supporto per il trave ed i terminali. E’ spiegato molto bene l’uso della tavoletta, ma io uso il cerchio. E’ più facile arrivogliare e allungare la lenza madre. Però con il cerchio non si possono tenere i terminali sempre agganciati al trave. Io uso delle girelle a clip ed ogni volta che smetto di pescare li stacco dalla lenza madre e li ripongo. Quando rivado a pesca scelgo i terminali che mi ispirano di più (raglou, cucchiaini, piume, colori) e li riaggancio al trave steso sulla sabbia.

Per entrare in acqua anche io uso lo stesso metodo, anche se il barchino lo posizioni quasi nell’acqua prima di partire.

Durante la traina io resto molto più distante dall’acqua, è inutile camminare con i piedi sul bagnasciuga, ed infatti uso le molto più comode scarpe da ginnastica piuttosto che gli stivali. I miei piedi ringraziano dopo ore di camminata sulla sabbia.

Comunque un bravo all’autore del video e consiglio a tutti i neofiti di guardarlo ed a tutti i pescatori di iscriversi al canale youtube lovefish che ha altri video molto interessanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I dati inseriti saranno trattati esclusivamente per la pubblicazione del tuo commento. Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.