Spiaggia pulita e mare pulito, altrimenti è tutto più difficile.

Il mare, specialmente d’inverno, muta continuamente. Da un giorno all’altro possiamo trovare  il mare e la spiaggia completamente diversi e montagne di alghe possono arrivare e scomparire quasi misteriosamente.

Le alghe possono essere solo a mare, solo sulla spiaggia o sia a mare che in spiaggia.

Mentre normalmente per pescare da terra quello che interessa è un mare pulito, per pescare con il divergente è importante che lo sia anche la spiaggia.

Infatti l’attrezzatura viene sistemata allungata sulla spiaggia e poi trascinata, e se la riva non è pulita gli ami o le lenze possono agganciarsi allo sporco e trascinarlo in mare rendendo inutile la traina o addirittura impedendo la partenza stessa.

Continue reading

www.trainadallaspiaggia.it : Cosa e perchè

Il barchino divergente è una attrezzo semplice ma ingegnoso per praticare la traina passeggiando sulla riva.

Questo tipo di pesca è molto rilassante, salutare, divertente e permette buona pesca sia in termini di qualità che di quantità.

E’ la pesca per chi ama il mare, per chi vuole un contatto sereno con la natura, per chi vuole o ha bisogno di fare moto.

La pesca con il barchino divergente, o comunemente pesca con il divergente, è una pesca sportiva nel vero senso della parola. Infatti per praticarla si deve fare lunghe camminate sulla spiaggia facendo un salutare esercizio aerobico.

Comunemente sentirete chiamarla traina da terra o traina da riva. Per me il termine corretto è traina da spiaggia, perchè per praticarla al meglio si ha bisogno di un lungo litorale sabbioso.

Conoscevo da tempo questa tecnica di pesca, ma non l’avevo mai praticata. Un giorno ho deciso che avevo bisogno di fare movimento e che dedicarmi a questa pesca sarebbe stato uno stimolo per vincere la mia pigrizia.

Sono stato pescatore da bambino e da ragazzo, praticando con alterno successo il bolentino, dalla barca senza allontanarmi molto dalla costa, la traina, con il terminale artigianale fatto con le piume e la canna da lancio dagli scogli.

Mi sono quindi documentato attraverso le frammentarie e discordanti fonti su internet, ho comprato l’attrezzatura, sono partito in una serata di esplorazione ed è stata subito passione.

Continue reading