Chi c’è in spiaggia

spiaggia affollata

Chi pensa alle spiagge affollate di Agosto e vede come nel successivo mese di settembre ci sia un’improvviso calo delle presenze dei bagnanti fino alla loro totale scomparsa, pensa che nei mesi successivi, da ottobre a febbraio-marzo la spiaggia sia un deserto, senz’anima viva.

Chi si avvicina al mondo della pesca con il divergente magari sogna spiagge deserte, silenzio, tutto lo spazio a disposizione.

E’ quasi vero, a parte questi due ultimi anni in cui la stagione balneare si è allungata fino ad ottobre, ma la spiaggia non è mai deserta.

Sulla spiaggia in inverno ho incontrato:

pescatori
Quelli con 3-4 canne, tecnologici, superattrezzati, immobili. A volte ingiuriati su questo blog, ma sono colleghi ed hanno tutto il diritto di stare in spiaggia.

raccoglitori di telline
Con i loro rastrelli, con la muta quando inizia a fare più freddo, setacciano in lungo e largo le secche della bassa marea . Bisogna passarci verso terra con il barchino, se sono troppo vicini alla spiaggia in genere accettano di farci passare senza troppi reclami. Continue reading

La spiaggia innevata non si può mancare

spiaggia innevata

Se siamo pescatori di mare, ed in particolar modo pescatori con il divergente, molto probabilmente viviamo anche sul mare .

Il clima è mite, probabilmente il posto è fantastico, andiamo con comodo sulla nostra spiaggia preferita, ma nella vita ci sono anche altre esperienze ed altri posti belli.

E’ per questo che quando venerdì ha iniziato a nevicare al mio paese, cosa che non succedeva dal 1996, ho reagito come un bambino e sono rimasto a bocca aperta.

Venerdì ho guardato i fiocchi cadere ed ho iniziato a fare foto. Sabato ho fatto a pallate di neve, un pupazzo, una passeggiata nei posti più suggestivi ed altre foto.

Domenica però è arrivato il momento di andare sulla spiaggia.

Andare a fare una bella passeggiata sulla spiaggia innevata non si poteva mancare. Un evento rarissimo, suggestivo ed immancabile per chi come me ama il mare .

Naturalmente se vado in spiaggia porto anche il barchino, anche perchè neve e freddo mi ispiravano e facevano pensare  a qualche bella spigola. Continue reading

Un pesce che non avrei voluto incontrare

Le passeggiate sulla spiaggia invernale offrono spesso occasioni di incontri inaspettati.

Possono venire dal mare, oggetti portati dalle onde che ti chiedi come possano essere arrivati fin li.

O possono uscire dalla campagna circostante, o dalla riserva forestale nel mio caso.

In dicembre con 2 splendidi daini ho avuto un distante ma lungo scambio di occhiate. Li ho visti da lontano e piano piano mi sono avvicinato semplicemente proseguendo la mia azione di pesca fino a che non hanno deciso che forse non era il caso di farmi avvicinare ancora e sono tornati al galoppo nella loro pineta.

Ma questa volta l’incontro è stato più consueto, ma altrettanto inaspettato.

povera spigola

Continue reading