Avviso

Nei giorni scorsi questo sito ha avuto un po’ di problemi ed è stato chiuso per 3/4 giorni.

Purtroppo del malware aveva infettato alcuni files, ed è stato necessario cancellare tutto e ripristinare il sito da backup e database per rimettere tutti in sicurezza.

Se notate che manca qualcosa, siete pregati di  avvertirmi, ed anche se aveste dei suggerimenti per migliorare il sito ed il forum .

Chi ha visitato il sito stia tranquillo, non è stato infettato da virus. Solo che questo spazio web poteva essere utilizzato per inviare SPAM in anonimato.

L’infezione probabilmente è partita dalla possibilità che avevo lasciato agli utenti di caricare le foto nei loro commenti. Una porta aperta che malintenzionati hanno utilizzato per caricare ben altro che foto.

Quindi per il momento gli utenti non possono più caricare le foto, fino a che non troverò un plugin che permetta di farlo in sicurezza.

Le foto che avevate caricato non sono andate perse ma sono state aggiunte alla Galleria delle immagini.

Per quanto riguarda gli articoli, penso oramai di aver esaurito i miei argomenti, non ho molto altro da aggiungere e quindi gli articoli sono molto sporadici, a parte  occasioni speciali, come il nuovo sito per visionare il moto ondoso di cui vi ho appena parlato.

Quindi in futuro vorrei dare più spazio al forum ed ai vostri interventi. Non siate timidi.

Aperto il Forum sulla pesca con il divergente

Ho aperto il forum sulla pesca  con il divergente .

Il blog trainadallaspiaggia.it ha raccolto diversi affezionati lettori sull’argomento pesca con il divergente.

Ma la struttura del blog, in cui io inserisco gli articoli ed i lettori commentano, non è molto indicato per  far partecipare tutti attivamente.

In questo modo la conversazione è limitata agli argomenti che introduco io, mentre se qualcuno volesse chiedere o spiegare un argomento diverso magari non trova lo spazio giusto per non andare fuori argomento.

Inoltre l’invio di articoli da parte dei lettori, se anche sollecitato, non ha avuto riscontri. Capisco che magari scrivere un articolo può essere impegnativo.

Con il forum invece la partecipazione attiva è più semplice. Chi ha voglia di scrivere può farlo e il suo contributo è subito pubblicato. Continue reading