Aggiornamento sito: pagina con breve spiegazione ed in futuro la gallery con le immagini

Per chi arrivava su questo blog senza conoscere la pesca con il divergente  era un po’ difficile capire in cosa consiste visto che gli articoli con le spiegazioni sono i più vecchi e si deve scorrere diverse pagine per trovarli.

Per facilitare l’approccio ai nuovi lettori ho quindi aggiunto la pagina Cosa è la pesca con il divergente con una breve spiegazione della tecnica di pesca, in modo da far capire velocemente di cosa si parla in questo blog.

Ho in programma l’aggiunta di una pagina con foto e magari video perchè niente racconta meglio delle immagini.

Purtroppo per adesso ho scarso materiale . Camminare con il trave in mano non semplifica lo scatto di foto, a meno che non si sia accompagnati ed io non lo sono mai.

Quindi per la gallery sono bene accetti tutti i contributi con vostre foto che provvederò a pubblicare con il vostro nome o nickname. Potete inviare le immagini al mio indirizzo di posta info @ trainadallaspiaggia.it  (togliere gli spazi) .
Continue reading

L’acquisto dell’attrezzatura per la pesca con il barchino divergente

Il barchino divergente che ho comprato mi sembra ben fatto. Il peso è consistente, importante perchè non si rovesci in mare, ma non troppo da poterlo trasportare senza fatica.

Il barchino è un piccolo catamarano con 2 trapezi di grandezza diversa al posto degli scafi  tenuti uniti da 2 barre trasversali .

Il trapezio più grande, quello che navigherà lato mare e raccogliendo più spinta trascina lo scafo verso il largo è alto 25 cm e lungo 65 cm sulla sua base più lunga in alto. Il trapezio più piccolo, lato terra, dove viene legato il trave su apposita barra è alto 22cm e lungo 54 cm.

Le due derive sono distanti 37 cm.

Gli scafi sono tagliati sul bordo obliquamentefacendoli diventare quasi a lama di coltello.

Dimesioni del barchino divergente

Comunque ne ho visti di più piccoli e leggeri ed il proprietario mi ha assicurato che funziona comunque benissimo. Sarà ma contro le onde preferisco il mio. Continue reading

www.trainadallaspiaggia.it : Cosa e perchè

Il barchino divergente è una attrezzo semplice ma ingegnoso per praticare la traina passeggiando sulla riva.

Questo tipo di pesca è molto rilassante, salutare, divertente e permette buona pesca sia in termini di qualità che di quantità.

E’ la pesca per chi ama il mare, per chi vuole un contatto sereno con la natura, per chi vuole o ha bisogno di fare moto.

La pesca con il barchino divergente, o comunemente pesca con il divergente, è una pesca sportiva nel vero senso della parola. Infatti per praticarla si deve fare lunghe camminate sulla spiaggia facendo un salutare esercizio aerobico.

Comunemente sentirete chiamarla traina da terra o traina da riva. Per me il termine corretto è traina da spiaggia, perchè per praticarla al meglio si ha bisogno di un lungo litorale sabbioso.

Conoscevo da tempo questa tecnica di pesca, ma non l’avevo mai praticata. Un giorno ho deciso che avevo bisogno di fare movimento e che dedicarmi a questa pesca sarebbe stato uno stimolo per vincere la mia pigrizia.

Sono stato pescatore da bambino e da ragazzo, praticando con alterno successo il bolentino, dalla barca senza allontanarmi molto dalla costa, la traina, con il terminale artigianale fatto con le piume e la canna da lancio dagli scogli.

Mi sono quindi documentato attraverso le frammentarie e discordanti fonti su internet, ho comprato l’attrezzatura, sono partito in una serata di esplorazione ed è stata subito passione.

Continue reading