Aggiornamento sito: pagina con breve spiegazione ed in futuro la gallery con le immagini

Per chi arrivava su questo blog senza conoscere la pesca con il divergente  era un po’ difficile capire in cosa consiste visto che gli articoli con le spiegazioni sono i più vecchi e si deve scorrere diverse pagine per trovarli.

Per facilitare l’approccio ai nuovi lettori ho quindi aggiunto la pagina Cosa è la pesca con il divergente con una breve spiegazione della tecnica di pesca, in modo da far capire velocemente di cosa si parla in questo blog.

Ho in programma l’aggiunta di una pagina con foto e magari video perchè niente racconta meglio delle immagini.

Purtroppo per adesso ho scarso materiale . Camminare con il trave in mano non semplifica lo scatto di foto, a meno che non si sia accompagnati ed io non lo sono mai.

Quindi per la gallery sono bene accetti tutti i contributi con vostre foto che provvederò a pubblicare con il vostro nome o nickname. Potete inviare le immagini al mio indirizzo di posta info @ trainadallaspiaggia.it  (togliere gli spazi) .


4 Responses to Aggiornamento sito: pagina con breve spiegazione ed in futuro la gallery con le immagini

  1. finalmente la prima cattura

    ciao salvatore sono antonino mi hai invitato qualche tempo fa sul tuo blog,dopo tante passeggiate a vuoto finalmente sono stato premiato,ho lasciato i raglou a casa per un giorno innescando uno sgombro e un aguglia con cavetto d’acciaio,ho pescato un serra di kg 5,200 che sensazione……ciao a presto per commentare un altra battuta di pesca.

  2. ciao,
    dalla tua cattura traiamo tutti un insegnamento . Non fissiamoci sulle nostre esche e sulle nostre abitudini. Provare a cambiare può essere fruttuoso. Bisogna sapersi adattare al momento ed al luogo. Per esempio quando ci sarà qua il passaggio delle acciughe (che quest’anno visto il caldo ritarda) passerò a raglou e un rapala grigi che gli assomigliano molto.
    Io non ho mai pescato con il vivo, neanche quando facevo la traina tradizionale dalla barca. Dovrò imparare visto il tuo risultato.
    La tua prima cattura Antonino sarà presto seguita dalle altre, appena l’autunno sarà entrato per bene. Questa è una pesca che vuole i mesi freddi.

  3. Inoltre scommetto che ad una cattura simile avrai fatto una foto . Se ce l’hai e se ti fa piacere mandamela che la pubblichiamo, tanto per fare invidia a qualche pescatore

  4. Brutto Week end

    Questi giorni il mare non permetteva la pesca col barchino, era molto agitato con onde che arrivavano anche a 2 metri, ma io ci ho provato lo stesso. Ieri ha abboccato qualcosa di grosso, ho dovuto lottare per tirarlo a riva, ma proprio quando lo stavo spiaggiando si è slamato!!! Oggi mi sono recato sul posto ma le condizioni erano peggiorate. Mah sarà per la prossima volta, ciao a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *