Come costruire il barchino divergente: video tutorial

Costruire da soli il barchno divergente non è difficile . Certamente serve un minimo di manualità e gli attrezzi giusti, ma la composizione del barchino è fatta da pochi pezzi semplici. Non bisogna essere provetti falegnami per costruire un barchino divergente .

In questo video pubblicato su youtube viene mostrata la costruzione di un barchino passo-passo, dal progetto alla prova in mare . Ci sono degli argomenti non affrontati, come il legno da usare e dove trovare il braccio a cui agganciare il trave, ma è un buon tutorial per chi non ha mai costruito un barchino .

Il progetto iniziale tra l’altro è uno di quelli che abbiamo pubblicato noi, lo trovate qui .

progetto barchino divergente

Il barchino viene prima disegnato su una tavola del legno scelto e poi vengono tagliati i vari pezzi .

Segue la smussatura, levigatura, rifinitura dei vari pezzi e poi l’assemblaggio .

In questo tutorial non viene messo il contrappeso nella deriva esterna . Nella prova in mare se ne sentirà la mancanza e gli autori del video avvertono che lo monteranno .

Nel tutorial viene mostrato anche come fare il classico portalenza con manico, anche se io preferisco usare la ruota.

cerchio portalenza

Molto bravi a costruire il barchino, qualche problema con la messa in mare . Il barchino deve essere poggiato sul bagnasciuga con le derive nella direzione di marcia e non verso il largo. Alla prima onda si inizia a tirare ed il barchino, se costruito bene, prende velocemente il largo.

Ecco il video:






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *