Aperto il Forum sulla pesca con il divergente

Ho aperto il forum sulla pesca  con il divergente .

Il blog trainadallaspiaggia.it ha raccolto diversi affezionati lettori sull’argomento pesca con il divergente.

Ma la struttura del blog, in cui io inserisco gli articoli ed i lettori commentano, non è molto indicato per  far partecipare tutti attivamente.

In questo modo la conversazione è limitata agli argomenti che introduco io, mentre se qualcuno volesse chiedere o spiegare un argomento diverso magari non trova lo spazio giusto per non andare fuori argomento.

Inoltre l’invio di articoli da parte dei lettori, se anche sollecitato, non ha avuto riscontri. Capisco che magari scrivere un articolo può essere impegnativo.

Con il forum invece la partecipazione attiva è più semplice. Chi ha voglia di scrivere può farlo e il suo contributo è subito pubblicato.

Diventa così più semplice anche porre solo una domanda o chiedere un consiglio.

Vorrei che con il forum trainadallaspiaggia.it diventasse una comunità attiva dei pescatori con il barchino divergente.

 Unica limitazione è che per scrivere nel forum bisogna essere utenti registrati, ma la registrazione consiste solo nello scegliersi un nick name ed indicare un indirizzo email.

La registrazione è unica per blog e forum, quindi chi si era già registrato come utente di www.trainadallaspiaggia.it è automaticamente registrato anche per il forum. Gli altri (la maggior parte finora ha scritto senza registrazione) dovranno perdere un minuto di tempo per registrarsi.

Al forum si accede dal menù in alto, seconda voce, Forum.

Per aprire una nuova discussione si deve scegliere il forum adatto e poi cliccare su nuova discussione.

Per commentare una discussione già esistente si può usare direttamente lo spazio in fondo alla discussione stessa (risposta rapida) o cliccare su -Risposta- per entrare nell’editor dove si possono anche aggiungere immagini.

Comunque è tutto in italiano e di uso intuibile.

Il forum adesso è in fase di test. segnalatemi malfunzionamenti o consigli per renderlo migliore.

Non c’è cosa più triste di un forum senza discussioni, quindi spero che utilizzerete questo nuovo strumento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *